Post in evidenza

Esilio

Immagine
Foto di Eric Lattourgue


Va Piano Mick.
Hai studiato ottimismo per trentatré anni.
Niente da fare.
Dimentica l'egoismo adolescente,basta con quell'orgoglio.
Hai Fatto qualsiasi lavoro, tutti i Movimenti di Uomini Perfetti,
le armoniche Impossibili.

Hai licenziato la notte invernale tanto tempo fa.
I centesimi di rame in fondo al cassetto.
 L'acciaio freddo della produzione Umana, la Foresta di tubi inox affogati Nel mercurio.
Le albe grigie, i raggi di luce.

Le donne curiose delle antiche follie, i sensi invecchiati.
Stand-by universo,
prima che il puro rumore dei rapper mi tolga la memoria.


Oh nera madre diamante d'amore!
Chiedo Perdono ai di miei sogni calpestati.
Oh mia madre donna degli Altipiani!


Un esilio di assurda magia, il Movimento di femmine stanche  precipita dentro il vapore industriale, immaginando il silenzio. Oceano indifferente, tempestoso e atrocemente liquido.

Per Angelina stella del mattino.
Una nota di musica che mette da parte le equazioni, unico i…

Schegge




tuareg65
Photo by Salvo Tuareg


L’universo è mio ma nulla mi appartiene,
Nulla possiedo esclusa la memoria,
L’infinito è nei miei occhi finché vivrò.

Di Asmara solo il blu del cielo,
Solo il cielo.
L’aroma del caffè.
Una spiga nel vento.
Il profumo del pane.

A Massaua ho perso un diamante,
La pioggia mai uguale.
I corvi neri,
Nient’altro che sale.

A Praslin figlia mia.
Sabbia bagnata.
Ora il suo seno senza il suo corpo,
Il suo corpo senza il suo seno,
Timido il suo sguardo quella notte.

Dei suoi borghi Parma,
Soltanto la pioggia.
La nebbia involucro protettivo
Voci, suoni, odori, paure.

I falchi etiopi vele nell'abisso,
D’infinite lacrime solo una goccia che cade.
D’infiniti amori solo un bacio.

Grazie e addio miei poveri occhi,
Due pupille nel nero della notte,
Il rimpianto e lo stupore,
E il tempo non aspetta.

_Ecco, così_
L’universo si fa leggero
Chiudo gli occhi; allargo le braccia
Fragore delle onde.

Solo schegge
Solo meraviglia. Stupore.

Mick



m.f.

Top Ten

I silenzi che mettono a disagio

Asmara blues

Ti rivedrò lassù

Incontinenza Psichica

Mick, stai allegro

La gentilezza è rivoluzionaria

My little Asmara

IL GRANDE CACCIATORE

Camminare in città a piedi nudi

L’incubo del babbuino