Post in evidenza

Esilio

Immagine
Foto di Eric Lattourgue


Va Piano Mick.
Hai studiato ottimismo per trentatré anni.
Niente da fare.
Dimentica l'egoismo adolescente,basta con quell'orgoglio.
Hai Fatto qualsiasi lavoro, tutti i Movimenti di Uomini Perfetti,
le armoniche Impossibili.

Hai licenziato la notte invernale tanto tempo fa.
I centesimi di rame in fondo al cassetto.
 L'acciaio freddo della produzione Umana, la Foresta di tubi inox affogati Nel mercurio.
Le albe grigie, i raggi di luce.

Le donne curiose delle antiche follie, i sensi invecchiati.
Stand-by universo,
prima che il puro rumore dei rapper mi tolga la memoria.


Oh nera madre diamante d'amore!
Chiedo Perdono ai di miei sogni calpestati.
Oh mia madre donna degli Altipiani!


Un esilio di assurda magia, il Movimento di femmine stanche  precipita dentro il vapore industriale, immaginando il silenzio. Oceano indifferente, tempestoso e atrocemente liquido.

Per Angelina stella del mattino.
Una nota di musica che mette da parte le equazioni, unico i…

La gentilezza è rivoluzionaria



«Sono convinto che a qualunque livello, familiare, tribale, nazionale, internazionale, coltivare la compassione
costituisca la chiave per aprire la porta su un mondo felice.
Non abbiamo bisogno di diventare religiosi, non abbiamo bisogno di ideologie. Abbiamo invece bisogno di sviluppare le qualità umane». Dalai Lama Tenzin Gyatso





Se devo pensare a un linguaggio universale che vada oltre i nostri organi di senso, non posso che pensare alla gentilezza.

An incredible vibration, una sensazione di pace e amore che fa dimenticare per un attimo tutti i nostri problemi.


Un fragile e delicato fiore che nonostante il rischio di essere 

ignorato e calpestato ha la potenza di raggiungere la nostra 

anima donandoci quel senso di amore e di felicità con quel 

tipico naturale sorriso.


Ne era convinto il grande maestro della non-violenza 

Gandhi, quando affermava che :
 “ La fragranza rimane sempre nella mano di chi porge la rosa”.



                                                                       miksocrate



mf







Top Ten

I silenzi che mettono a disagio

Asmara blues

Ti rivedrò lassù

Incontinenza Psichica

Mick, stai allegro

My little Asmara

IL GRANDE CACCIATORE

Camminare in città a piedi nudi

L’incubo del babbuino