Post in evidenza

Esilio

Immagine
Foto di Eric Lattourgue


Va Piano Mick.
Hai studiato ottimismo per trentatré anni.
Niente da fare.
Dimentica l'egoismo adolescente,basta con quell'orgoglio.
Hai Fatto qualsiasi lavoro, tutti i Movimenti di Uomini Perfetti,
le armoniche Impossibili.

Hai licenziato la notte invernale tanto tempo fa.
I centesimi di rame in fondo al cassetto.
 L'acciaio freddo della produzione Umana, la Foresta di tubi inox affogati Nel mercurio.
Le albe grigie, i raggi di luce.

Le donne curiose delle antiche follie, i sensi invecchiati.
Stand-by universo,
prima che il puro rumore dei rapper mi tolga la memoria.


Oh nera madre diamante d'amore!
Chiedo Perdono ai di miei sogni calpestati.
Oh mia madre donna degli Altipiani!


Un esilio di assurda magia, il Movimento di femmine stanche  precipita dentro il vapore industriale, immaginando il silenzio. Oceano indifferente, tempestoso e atrocemente liquido.

Per Angelina stella del mattino.
Una nota di musica che mette da parte le equazioni, unico i…

UN CAPOLAVORO IN CINQUE MINUTI




Dennis Hopper

Da oggi comincerò a tenere una rubrica pazza fatta di ricordi emozioni che mi hanno formato riguarderà tutto ciò che per me è stato importante, ma senza logica senza un filo conduttore senza spocchia solo emozioni  tutto ciò che a me interessa e poi essendo molto basata su ricordi non spaventatevi di vedere accostati capolavori indiscutibili a cagate immani, per i film cercherò di pubblicare spezzoni che per adesso pescherò in rete.in futuro spero con l’aiuto di qualche guru di poterli curare io; farò vedere esattamente la scena che a me piace il tutto, sarà pubblicato nel mio blog con pura anarchia prego di passare parola si comincia
. la mia scena preferita  http://youtu.be/l_3UDwwSJ30

Il tono è grottesco, le tinte sono quelle dell'iperrealismo, l'humour, feroce, nero ma basta così raccontare un film non mi è mai piaciuto volevo solo stuzzicare la vostra memoria. E POI UNO SPEZZONE PARLA DA SOLO
















Top Ten

I silenzi che mettono a disagio

Asmara blues

Ti rivedrò lassù

Incontinenza Psichica

Mick, stai allegro

La gentilezza è rivoluzionaria

My little Asmara

IL GRANDE CACCIATORE

Camminare in città a piedi nudi

L’incubo del babbuino